Durante un mio recente corso di Tecnologia e Creatività per bambini della primaria, il cui tema è stato Esplorazioni Spaziali, ho chiesto loro di inventare una creatura aliena. Per questo scopo abbiamo utilizzato Tinkercad, uno strumento online per il disegno 3D.

Come sempre, il mio obiettivo non era tanto quello di insegnare una tecnologia, in questo caso la modellazione 3D, ma quello di far apprendere come utilizzare una tecnologia per realizzare artefatti creativi, in questo caso digitali. Avendo come obiettivo quello della creazione di una creatura aliena (fine) e non quello di apprendere Tinkercad (mezzo), si attiva la motivazione ad imparare l’uso della tecnologia perchè serve a realizzare in libertà qualcosa di nostro, che viene dalle nostre idee.

Per facilitare la fase creativa ho proposto una serie di domande a cui avrebbero dovuto rispondere presentando il loro progetto; domande che fungessero da riflessione iniziale. Questa facilitazione agevola la fase creativa, in quanto le risposte fungono da guida all’ideazione, così che l’apprendimento sia rafforzato e relazionato con altre conoscenze.

1 – Che tipo di creatura hai realizzato?
2 – Come si chiama?
3 – Di che materiale è fatta?
4 – Dove vive?
5 – Descrivi la tua creatura

Ecco alcuni progetti realizzati (ne ho scelti quattro tra i venti)

il matto, Alieno di Davide

Che tipo di creatura hai realizzato?Ho realizzato un alieno.
Come si chiama? Il matto.
Di che materiale è fatta? Il mio alieno è fatto di particelle elementari.
Dove vive? A roma.
Descrivi la tua creatura:La creatura è capace di materializzarsi e smatelializzarsi a suo piacimento. Il matto è grande come una persona normale e può cambiare forma a suo piacimento; si può mimitizzare e ha la capacità di localizzarti ovunque tu sia, ha dei denti grandi otto centimetri. Se lo tocchi muori perchè la sua pelle è velenosa. Può volare, grazie ai razzi sotto i piedi. L’alieno ha dei fucili tra il gomito e il polso che sparano proiettili grandi venti centimetri. Il matto ha la vista laser che può disintegrare un edificio in pochi secondi.

alieno di Davide

Roby, Aliena di Giulia Chiara

Che tipo di creatura hai realizzato?ho realizzato una creatura d’acqua,come si può gia capire dai piedi che sono pinne

Come si chiama? si chiama roby

Di che materiale è fatta? è fatta di carne

Dove vive? vive su Plutone

Descrivi la tua creatura lei è un’aliena a cui piace nuotare e ballare.Ha due occhioni bianchi e verdi ed una bocca viola. La sua pelle è colorata in questo modo: corporatura verde, braccia e gambe arancioni, le mani blu e i piedi fucsia

Roby l’aliena di Giulia Chiara

Baz, Insettoide di Tancredi

1- Ho creato un insettoide

2 – Si chiama Baz perche ė il nome del rover che l’ha scoperto

3 – È composto da prodotti chimici e dal DNA di un insetto

4 – Vive su marte

5 – Il mio alieno ha tre occhi molto rotondi che garantiscono un’ampia visione, ha due zampe molto lunghe con sopra degli aculei che lo protteggono dai pericoli, è molto alto e quando è spaventato corre molto veloce, è pacifico e parla una lingua ancora sconosciuta.

insettoide di Tancredi

PIV, Robot Alieno di Gaia

Ho realizzato un tipo di alieno che è un Robot Alieno.

Si chiama Piv.

È fatto di metallo e materiale biologico.

Vive nel pianeta Zagara.

Piv ha le antenne e una parabola che riesce a lanciare raggi laser ed ha un GPS. Lancia raggi laser perché difende il suo pianeta e il suo popolo, perché PIV è il capo degli alieni di Zagara.

Deve vivere con gli occhiali (che però non sono stata capace di disegnare), perché il suo sguardo pietrifica quelli che guarda.

Sul corpo hai dei buchi di forma quadrata, perché gli abitanti di Zagara sono fatti così.

Piv ha delle ruote sotto i piedi, che lo aiutano a muoversi velocemente quando ci sono le staffette nazionali a Zagara.

PIV robot alieno di Gaia

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.