HowTheWorld

 How The World


Hacker-Open-Wiki The World

c'è bisogno di un reboot del sistema Mondo; di un riavvio dei processi che regolano il nostro vivere quotidiano


Il termine reboot è una derivazione di bootstrap: avete presente quella linguetta di cuoio cucita sugli stivali che facilita calzarli? Quella sarebbe il bootstrap. 
Il significato attuale dei due termini, divenuti parte del gergo informatico, lo dobbiamo alle vicende del Barone di Münchhausen che a suo dire sapeva sollevarsi in aria tirandosi per gli stivali.

Di fatto è proprio quello che fa un computer durante il bootstrap o reboot: esegue un processo che lo mette in condizione di ripartire ossia di eseguire altri e nuovi processi: insomma si risolleva da solo. 
Ed è anche la metafora usata per gli uomini: sollevati con le tue gambe, tirati fuori dai guai

Il sistema Mondo ha bisogno di un reboot perché non è più in grado di gestire i processi del vivere civile, del vivere liberi, i processi dell'umanità consapevole capace di vivere in armonia.
È come se sul nostro computer si aprissero e chiudessero finestre all'impazzata, governate da processi in lotta tra loro per prendere il potere della macchina, con il mouse che schizza qua e là sullo schermo e la tastiera che scrive lettere a caso o quelle decise dai processi più forti in quel momento.

Questo mondo è in mano agli Umanosauri che lo infettano e lo controllano con la cultura della censura, del fondamentalismo, della chiusura, delle caste, dei diritti negati, dell'illegalità diffusa, dell'antipolitica.



Come? How?

Infettando il mondo degli Umanosauri con i virus della Cultura Hacker, della Cultura Open, e della Cultura Wiki: HOW!



È lo scopo piccolo e modesto di questo blog, howtheworld

#how

 
 
 
Share